Consigli per l'abbronzatura estiva perfetta: preparare e proteggere la pelle

consigli abbronzatura perfetta

Avere cura della propria pelle vuol dire idratarla e proteggerla correttamente a seconda del tipo di cute che possedete, infatti una pelle grassa necessita di un’attenzione differente rispetto ad una pelle secca o mista. I fattori climatici influenzano molto la cura della pelle, in particolar modo le radiazioni solari. Esse possono determinare, oltre al foto invecchiamento (o photoaging, che determina un invecchiamento precoce della cute), delle vere e proprie malattie quali: l’eritema acuto (infiammazione della pelle) e l’ipercheratosi (che in casi gravi determina la comparsa di lentiggini solari e delle nostre odiate rughe profonde).

Fatta questa piccola introduzione, vogliamo educarvi al dato di fatto che è essenziale proteggere la pelle con la crema solare più adeguata, specialmente in estate. Maggiore è la qualità della cosmetica applicata sulla cute, migliore sarà il risultato che otterrete, a breve e soprattutto a lungo termine. Questi filtri non devono essere utilizzati solo al mare, dove mettiamo a “nudo” il nostro corpo, ma soprattutto in montagna, dove i raggi solari causano maggior danno, e talvolta nelle città dove trovare zone d’ombra diventa difficile. È importante proteggersi anche durante lo Sport estivo dove i raggi del Sole ingannano!

Gli Studi di Estetica Avanzata Pearl'age, dopo un’accurata ricerca, hanno deciso di abbracciare la filosofia di una cosmetica di nicchia Made in Italy che utilizza solari che escludono determinate sostanze, talvolta dannose:

  • Senza parabeni

  • Senza paraffina

  • Senza oli minerali

Le nostre creme solari sono formulate con la presenza di attivi vegetali che si trovano in natura, il tutto, rigorosamente DERMATOLOGICAMENTE TESTATO.

SOLARI: crema protezione SPF 15, crema protezione SPF 30, crema protezione SPF 50, crema dopo sole, crema acceleratore dell’abbronzatura.

Leggi tutto: Consigli per l'abbronzatura estiva perfetta: preparare e proteggere la pelle

L’alimentazione e i segreti per superare la prova costume

corpo perfetto per prova costume

Care Donne, il caldo estivo è definitivamente arrivato!

Non abbiamo più scuse, è ora di ascoltare il nostro corpo e di modificare qualcosa nel nostro diario alimentare per affrontare la bella stagione nel pieno delle nostre forze e nella nostra forma migliore, ricordando a noi stesse che “muoversi” è importante!

Con il caldo, infatti, il nostro organismo consuma meno energia, cioè meno calorie, quindi ciò che dobbiamo fare è cercare di diminuire l’apporto calorico giornaliero. Inoltre, in questi mesi di stress metabolico, i nutrizionisti suggeriscono di consumare cibi freschi, di stagione e facilmente digeribili. Questo perché la maggiore sudorazione può causare la diminuzione di vitamine, sali minerali e oligoelementi, aggravando il nostro stato di affaticamento.

Dunque, vediamo insieme quali sono i cibi da prediligere e quali da evitare per arrivare in formissima alla prova costume soffermandoci sulle sostanze che si trovano all’interno di verdura, frutta, carboidrati, proteine e latticini, da assumere per mostrare una silhouette degna di essere guardata e fotografata!

Leggi tutto: L’alimentazione e i segreti per superare la prova costume

Sport all’aria aperta in estate, ecco quali sono i benefici

benessere e salute anche all'aperto

Guardiamoci attorno e iniziamo a spalancare le finestre! La stagione estiva è alle porte e il sole inizia a scaldare le nostre giornate.

Quale migliore momento per godersi i suoi raggi e uscire all’aperto?

So che la primavera ci rende stanchi e la pigrizia ci tende agguati dietro ogni angolo, ma è proprio questo il periodo giusto per riattivarci e prepararci a vivere un’estate serena ed energica dedicandoci al nostro corpo, correggendo per esempio qualche inestetismo legato al sedere, alle cosce, alla pancia o alle gambe.

Il segreto è uscire di casa. La nostra è l’epoca della comunicazione virtuale, in cui si sono moltiplicati i dispositivi che ci permettono di fare sport all’interno del nostro salotto. Tuttavia l’attività fisica che più ci fa bene è quella che possiamo svolgere al di fuori delle mura domestiche e delle palestre, appropriandoci così di benessere e salute all’aria aperta.

Vediamo insieme perché muoversi all’aperto è un toccasana per la nostra salute e quali sport sono i più piacevoli e, allo stesso tempo, i più utili per rimetterci in forma e stare bene con noi stessi, tonificando i tessuti.

In primo luogo, fare ginnastica all’aria aperta concorre al miglioramento di diverse patologie in quanto, dilatando i vasi sanguigni e rendendo il sangue più fluido, riduce il rischio di infarti e contribuisce al controllo dell’ipertensione arteriosa.

Leggi tutto: Sport all’aria aperta in estate, ecco quali sono i benefici

Nutrizione e Obesità: calcola il Tuo stato con gli Studi di estetica avanzata Pearl'age

stato di salute

Prendersi cura di sé è il primo passo per sentirsi bene e in armonia con il proprio corpo. Il primo accorgimento da seguire è una buona e corretta alimentazione facendo attenzione alla “Piramide Alimentare”, per capire cosa è meglio mangiare e in che quantità.

In secondo luogo l’attività fisica, indispensabile per mantenere costantemente attivo il proprio metabolismo contrastando il passare degli anni. Molto importante è anche l’approccio psicologico!

Stato nutrizionale

  • Una diminuzione del peso corporeo esprime sempre una compromissione dello stato nutrizionale, sia essa dovuta a diminuzione del tessuto adiposo (dimagramento) che a diminuzione del tessuto adiposo e delle masse muscolari, come avviene negli stati cachettici.
  • L’aumento del peso corporeo non è sempre riconducibile ad un florido stato di nutrizione (eccesso di tessuto adiposo) perché può essere dovuto ad accumulo di liquidi (stato anasarcatico) o a condizioni para-fisiologiche (gravidanza).

Valutazione dello stato nutrizionale

  • Peso in rapporto a statura.
  • Sviluppo del pannicolo adiposo.
  • Sviluppo delle masse muscolari (50% del peso corporeo nel maschio, 36% nella donna).

Leggi tutto: Nutrizione e Obesità: calcola il Tuo stato con gli Studi di estetica avanzata Pearl'age

Le Onde Acustiche AWT® STORZ in Estetica Avanzata: informazioni, effetti biologici e controindicazioni

Trattamento corpo onde acustiche anti cellulite

Il trattamento con le Onde Acustiche AWT® STORZ utilizza i naturali meccanismi di riparazione del corpo umano. Lo stimolo meccanico prodotto dalle onde acustiche viene trasformato in attività chimico-biologica, questo fenomeno è chiamato MECCANOTRASDUZIONE.

Grazie alle Onde Acustiche AWT® STORZ, si ha la possibilità di trattare:

La durata del trattamento varia in base alle zone da trattare, per calcolare il costo del programma ed effettuare il trattamento in maniera precisa, vengono utilizzate delle “cartoline 10 x 15 cm” che vengono vendute singolarmente.

Leggi tutto: Le Onde Acustiche AWT® STORZ in Estetica Avanzata: informazioni, effetti biologici e...

Che tipo di sedere hai? Il lato B è sensualità, alcuni consigli dallo studio estetico

il lato b 

Dopo aver scritto degli articoli relativi a:

- Che tipo di pancia hai?

- Che tipo di gambe hai? 

- Che tipo di cosce hai? 

Parliamo del sedere… da sempre simbolo di sensualità ed abbondanza, che tipo di forma hai? In questo articolo parlerò degli inestetismi più diffusi e qual è la soluzione migliore per contrastarli.

Esistono numerosi inestetismi legati al lato B ma quelli più diffusi sono: la culottes de cheval, il sedere cellulitico, la banana e il sedere informe. Analizzatevi allo specchio, dopo aver letto l’articolo e aver individuato la forma che più si avvicina a voi, contattateci, saremo lieti di concedervi una consulenza specialistica gratuita affinché possiate raggiungere il più velocemente possibile un risultato soddisfacente per ridurre l’inestetismo estetico che tanto vi fa dannare o addirittura crea scompensi fisici tali da intaccare la vostra salute.

Leggi tutto: Che tipo di sedere hai? Il lato B è sensualità, alcuni consigli dallo studio estetico