Onda ReCell: onde d'urto indolori contro cellulite e grasso

 onda recell contro cellulite grasso

L'Onda ReCell rappresenta una novità tecnologica nel campo dell'estetica avanzata. Si discosta infatti dal concetto tradizionale delle onde d'urto estetiche, riuscendo ad ottenere risultati incredibili. L'onda elettrica generata da questa apparecchiatura è in grado di simulare la lunghezza dell'onda acustica senza l'utilizzo di meccanismi pressori impiegati nei sistemi più tradizionali. Tutto questo è reso possibile dall'utilizzo contemporaneo e sinergico di radiofrequenzaultrasuoni ad alta frequenzaveicolazione transdermica. Quest'onda che si propaga in profondità all'interno dei tessuti, innesca dei meccanismi di auto-guarigione essenziali per il trattamento di alcuni degli inestetismi più comuni e odiati dalle donne, come cellulite, grasso localizzato, smagliature rosa, flaccidità.

Tre tecnologie in sinergia

Dal manipolo dell'Onda ReCell vengono emessi in contemporanea diversi tipi di energia che, lavorando in sinergia, creano delle reazioni biochimiche e cellulari. Queste reazioni sono dei veri e propri meccanismi di auto-guarigione dei tessuti e sono le prime responsabili dei risultati del trattamento.

Radiofrequenza

La radiofrequenza estetica è una tecnica non invasiva che sfrutta le onde elettromagnetiche per creare un movimento di cariche elettrolitiche all'interno dei tessuti. Questo movimento di cariche elettrolitiche genera un'energia che si traduce in calore endogeno, sviluppato dunque in profondità nei tessuti. Il calore endogeno (o diatermia) ha un effetto diretto sul tessuto connettivo, in particolare sulla matrice extracellulare.

Il tessuto connettivo è il tessuto più grande ed esteso del corpo umano, al suo interno sono immerse le cellule del nostro corpo. Tra i vari compiti, ha anche quello di essere ricettacolo di tossine che vengono convogliate dal sangue ed immagazzinate. Per questo motivo il tessuto connettivo attraversa due fasi durante la giornata di circa 12 ore l'una. La prima è la fase SOL, durante la quale appare come una gelatina sciolta, solubilizzata ed è la fase di "smaltimento dei rifiuti" accumulati. La seconda è la fase GEL, durante la quale appare come una gelatina in condensazione. Solitamente, in mancanza di fattori come stress, patologie, infezioni, ecc, ad ogni fase di demolizione segue sempre una fase di ricomposizione.

La diatermia è essenziale per l'efficacia dell'Onda ReCell, in quanto è in grado di far passare il tessuto connettivo da GEL a SOL, rendendo disponibile più acqua e aumentando la permeabilità del tessuto . Apporta inoltre un miglioramento della circolazione linfatica, una riorganizzazione delle fibrille di collagene ed elastina nel derma e l'aumento di produzione di nuovo collagene.

L'azione della radiofrequenza può essere definita come un'azione energetica che determina una modificazione idrica della stasi al fine di detossinare e drenare.

Ultrasuoni

Gli ultrasuoni dell'Onda ReCell sono stati studiati e brevettati per ricostruire elettricamente una particolare lunghezza dell'onda acustica senza l'utilizzo di meccanismi pressori. In pratica, riescono a riprodurre tramite impulsi elettrici l' onda creata da un urto senza che ci sia effettivamente un urto .

Quest'onda d'urto elettrica attraversa i tessuti e determina diversi effetti:

- un ulteriore effetto di diatermia (sommato a quello indotto dalla radiofrequenza) nella zona trattata.
- Un effetto meccanico che consiste in un micro-idromassaggio ad alta frequenza.
- Un aumento della permeabilità della membrana cellulare.
- Effetto cavitazione: la generazione di bolle di gas e vapore all'interno delle molecole d'acqua presenti nell'organismo. Quest'ultime si espandono e si comprimono energicamente fino ad implodere, demolendo così il tessuto adiposo (lipolisi).

L'azione degli ultrasuoni è di tipo meccanico (anche se riprodotto elettricamente) e ha la funzione di biostimolare e stressare le strutture connettivali.

La peculiarità di quest'onda è che essendo monomodale è più delicata e indolore, in quanto non ha picchi. Inoltre all'interno dell'Onda ReCell è installato un bioimpedenziometro, uno strumento in grado di misurare la bioresistenza del corpo a passaggi di corrente a bassa potenza e alta frequenza. Grazie al bioimpedenziometro l'apparecchiatura eroga sempre la quantità ottimale di energia, cioè solo quella che il corpo è in grado di assorbire.

Veicolazione Transdermica

La veicolazione transdermica ( o elettroporazione) viene considerata l'alternativa non invasiva alle terapie estetiche che utilizzano aghi per iniettare sostanze nella pelle. Generando campi elettrici a basso voltaggio sulla pelle, è possibile dilatarne i pori e trasportare all'interno di questi ultimi delle sostanze attive anche ad alto peso molecolare, come l'acido ialuronico. In questo modo si riesce a far penetrare in profondità nel derma queste sostanze attive direttamente nella zona da trattare.

L'azione della veicolazione transdermica è chimica-metabolica, consente dunque l'apporto nutritivo di apposite molecole in sostanze idrosolubili.

Cellulite e grasso localizzato

cellulite e grasso localizzato

L'azione di lipolisi ( catabolismo dei grassi o volgarmente "scioglimento dei grassi”) indotta dall'utilizzo dell'Onda ReCell trova molta efficacia nel trattamento dei fibro-lipo-inestetismi: la cellulite e il grasso localizzato.

La cellulite (o PEFS) è un inestetismo causato da un'infiammazione del microcircolo che protraendosi determina un' alterazione del tessuto connettivo: in superficie si manifesta con un aspetto spugnoso e bucherellato della pelle ("pelle a buccia d'arancia") e rigonfiamenti che possono essere più o meno evidenti, mentre sotto al derma si può osservare un'ipertrofia (aumento di volume) delle cellule adipose, insieme a ritenzione idrica delle stesse cellule. La cellulite può attraversare tre fasi a seconda della cronicità e gravità dell'infiammazione:

  • Fase edematosa : è caratterizzata dal ristagno di liquidi tra gli spazi interstiziali, gli arti risultano appesantiti ma non prova fastidio o dolore alla palpazione.
  • Fase fibrosa : gli adipociti ("cellule di grasso") aumentano di volume e vengono "rinchiusi" dal collagene formando dei noduli. Il tessuto connettivo viene compresso, perde elasticità e si irrigidisce.
  • Fase sclerotica : i noduli si induriscono maggiormente e risultano dolenti alla palpazione. La pelle presente avvallamenti e gonfiori che le conferiscono il classico aspetto "a materasso". Nei casi più gravi si può arrivare alla formazione di lipoedemi.

Grasso localizzato (o adiposità localizzata) è la definizione che viene data alle aree del corpo dove il tessuto adiposo è presente in maggior quantità. Questo accade sia per una riduzione dell'attività lipolitica, sia per la tendenza ad immagazzinare in queste aree gli eccessi dovuti alla sovra-alimentazione, in relazione allo stile di vita ed alla situazione endocrina e ormonale.

A differenza della cellulite, il grasso localizzato non prevede un'alterazione della struttura del tessuto connettivo e alla palpazione non risulta doloroso.

Effetti su cellulite e grasso localizzato:

 prima dopo adiposità localizzata

- La diatermia, associata alla veicolazione di sostanze attive specifiche, genera un miglioramento della microcircolazione dell'area adiposa, consentendo di aumentare il metabolismo dei tessuti e il successivo drenaggio delle sostanze di scarto (cataboliti) dell'area trattata.

- L'onda d'urto interviene sul tessuto adiposo con un effetto meccanico diretto che modifica la struttura e intacca gli adipociti causando una diminuzione del loro volume .
Indirettamente induce una microinfiammazione che stimola il rimodellamento delle componenti fibrotiche.

In pratica l'Onda ReCell permette una riduzione di spessore del pannicolo adiposo, un miglioramento della circolazione linfatica, un'attenuazione del dolore tattile in caso di cellulite fibrosa o sclerotica e un livellamento della superficie cutanea trattata.
L’azione di contrasto di cellulite e grasso localizzato inoltre, può essere supportata dall’utilizzo di cosmetici domiciliari contenenti principi attivi specifici come la fosfatidilcolina.

Flaccidità e smagliature rosa

Con l'Onda ReCell è possibile trattare anche inestetismi più superficiali, come le smagliature rosa e le flaccidità (rilassamento cutaneo). Questi inestetismi vengono definiti fibro-inestetismi tegumentari.

Flaccidità (o rilassamento cutaneo) è la definizione che viene data alle zone in cui la pelle ha perso la sua normale elasticità, causati dall'invecchiamento cutaneo o da aumenti o diminuzioni di peso improvvisi.

Nel caso delle smagliature invece viene utilizzato un manipolo specifico, grazie al quale si possono ottenere ottimi risultati solo nel caso in cui queste siano ancora rosa, quindi "giovani". Con questo stesso manipolo inoltre è possibile trattare anche il viso, in particolare la zona del contorno labbra, col fine di contrastare ed eliminare le rughe comunemente definite " codice a barre".

Effetti su flaccidità e smagliature rosa:

- La diatermia consente la modificazione dello stato fisico della matrice extracellulare (GEL-SOL) apportando un miglioramento della circolazione linfatica e una riorganizzazione delle fibre di collagene ed elastina nel derma. Quest'azione di ristrutturazione del derma è possibile anche grazie all'effetto della stimolazione dei fibroblasti svolto dalle sostanze veicolate.

- L'onda d'urto è responsabile dell' aumentata elasticità tegumentaria, in quanto "adatta" il tessuto alle sollecitazioni meccaniche ripetute che vengono emesse.

In generale dunque, l'Onda ReCell permette di tonificare in modo significativo le zone che presentano flaccidità , aumentare l'elasticità della pelle e ridurre la visibilità delle smagliature.

Tempistiche risultati

In normali condizioni fisiologiche, previa consulenza d’immagine, i risultati sugli inestetismi citati in questo articolo avvengono intorno ai 10 trattamenti, anche se si vede un miglioramento fin dalla prima seduta. La consulenza d’immagine, supportata dalle giuste figure professionali, è il vero e proprio valore aggiunto di un centro di estetica avanzata che si rispetti. Dalla consulenza d’immagine si capisce dove agire, in che modo, con che tempistiche e con quali apparecchiature.

Se pensi che l'Onda ReCell possa essere anche la tua soluzione per contrastare cellulite, grasso localizzato o rilassamento cutaneo, trova il centro Pearl'age più vicino a te e prenota subito la tua consulenza d'immagine gratuita.

 Staff Centro Estetica Avanzata Pearlage

prenota consulenza pearlage

 

Immagine copyright depositphotos\ronstik
Immagine copyright depositphotos\VGeorgiev
Immagine di proprietà

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter