Come rimpolpare le labbra ed eliminare il “codice a barre”

< News di bellezza

Le labbra sono il simbolo della seduzione e della femminilità per eccellenza, un paio di labbra belle e carnose sono il sogno nel cassetto di molte donne. Col passare del tempo purtroppo questo sogno viene lentamente compromesso dai segni dell’età, soprattutto se unito anche ad una mancanza di prevenzione e cura. Le labbra si assottigliano e iniziano a comparire le classiche rughe della zona tra il naso e il labbro superiore, il famigerato “codice a barre”.

Assodato che esistono molti tipi di labbra, esistono anche diversi metodi per prevenire l’invecchiamento cutaneo riducendo le rughe e rimpolpando le labbra , senza ricorrere a pratiche invasive. Tutto questo è possibile grazie ad apparecchiature professionali come l’Onda ReCell o la Radio CRV.

Tipi di labbra

Non esiste un solo tipo di labbra a livello di morfologia, di pienezza e di forme. La genetica in questo caso gioca un ruolo fondamentale. Vediamo quali sono, a grandi linee, i tipi di labbra più comuni.

Labbra carnose

Rappresentano il benchmark, il punto di riferimento a cui tendere, il desiderio della maggior parte delle donne. Sono labbra piene, sode e morbide, l’idea perfetta di femminilità. Se avete questo tipo di labbra siete fortunate, dovrete solo assicurarvi di prendervene cura per evitare di perderne le forme e l’idratazione con il passare del tempo e dei cambiamenti climatici.

Labbra normali

Sono labbra molto comuni, non sono né troppo grandi né troppo piccole. Non hanno forme particolarmente pronunciate ma non sono sottili. Con le giuste accortezze e il giusto make-up possono essere risaltate fino ad avere poco da invidiare a quelle più carnose.

Labbra sottili

Le labbra sottili per molte donne vengono considerate un vero e proprio inestetismo, ma non sono sempre un sintomo di invecchiamento. Alcune donne infatti, a livello genetico nascono già con labbra con poche forme e poco piene e gonfie. Imparano con il tempo a valorizzarle nel giusto modo. Certo è però che l’assottigliamento nel corso degli anni è un segno dell’età che può essere rallentato e contrastato, come vedremo più avanti.

Labbra secche e screpolate

Le labbra secche e screpolate sono sintomo di una pelle sensibile e disidratata. Richiedono molta cura e sono la tipologia più a rischio di comparsa del “codice a barre”, in quanto una pelle secca tende a sviluppare molto più facilmente e velocemente le rughe.

Labbra asimmetriche

Con asimmetria si intende i casi dove il labbro superiore è più sottile di quello inferiore (il caso contrario è più raro).

Cura delle labbra e prevenzione anti-age

La distinzione tra i vari tipi di labbra era necessaria per capire che, quando si parla di invecchiamento cutaneo o di trattamenti anti-age,esiste comunque un fattore genetico del quale non si può non tener conto. Una donna con delle labbra sottili fin dalla nascita, a meno che non ricorra a metodi drastici ed invasivi che danno risultati evidenti ma poco naturali, difficilmente potrà ottenere delle labbra a “canotto”. Può però sicuramente migliorare l’aspetto delle labbra e aggiungere pienezza e forma, senza perdere però la naturale bellezza. Prima di parlare di rimedi però, è importante soffermarsi sull’aspetto della prevenzione.

L’invecchiamento cutaneo è un processo di degradazione delle cellule che inizia dai 25 anni in poi e può essere rallentato ma non fermato ovviamente.

Nel caso delle labbra i sintomi di invecchiamento sono principalmente due:

l’assottigliamento e la comparsa delle rughe nella zona del contorno labbra, in particolare il “codice a barre”.

Per entrambi questi inestetismi, il fattore principale è uno: la disidratazione.
Col passare del tempo la pelle perde la sua capacità di trattenere acqua e si assottiglia, perdendo volume e struttura. Il film idrolipidico cutaneo che dovrebbe fare da barriera per la pelle diminuisce, lasciando quest’ultima in balia di agenti esterni dannosi, come i raggi UV o l’inquinamento.

Questo assottigliamento e mancanza di nutrizione per la pelle si riflettono anche sulle labbra che a loro volta perdono di volume e di compattezza.

Il risultato sono labbra sottili e con rughe più o meno superficiali sul contorno.

È importantissimo dunque, quando si parla di prevenzione, dare il primo posto nella scala delle priorità all’idratazione.

Il burro cacao è indispensabile nella routine della skincare, soprattutto nei mesi freddi invernali. Gli ingredienti nutrienti e idratanti da preferire sono Karitè, miele, mandorla dolce e oliva.

Durante i mesi estivi invece, è molto importante utilizzare solari specifici per la protezione delle labbra, in modo da proteggerle dagli effetti degradanti dei raggi UV durante l’esposizione solare.

Bisogna assolutamente evitare prodotti cosmetici che contengano ingredienti molto aggressivi, soprattutto per chi soffre di pelle sensibile, ed evitare rossetti molto pesanti che non lasciano respirare la pelle.

Tra i fattori che in generale possono accelerare il processo di invecchiamento cutaneo, troviamo l’alcool e il fumo.

Quest’ultimo incide moltissimo nella formazione e comparsa del “codice a barre”, che non è altro che l’insieme di tutte quelle rughe verticali che si trovano principalmente tra il labbro superiore e il naso, esse creano un effetto visivo che ricorda appunto il codice a barre.

Il movimento ripetuto durante la suzione della sigaretta nel corso degli anni contribuisce incredibilmente alla formazione di queste rughe.
Smettere di fumare è la miglior forma di prevenzione per le labbra, oltre che per la salute.

Come rimpolpare le labbra ed eliminare il “codice a barre”

La prevenzione gioca un ruolo fondamentale, ma in molti casi non basta.

Per ottenere dei risultati naturali e duraturi nel tempo, nei Centri di Estetica Avanzata Pearl’age utilizziamo due apparecchiature professionali: la Radio CRV e l’ Onda ReCell.

La Radio CRV unisce due tecnologie fondamentali nell’ambito dell’estetica avanzata, la radiofrequenza e la veicolazione transdermica.

La radiofrequenza sfrutta le onde elettromagnetiche per creare un calore che si sviluppa dagli strati più profondi della pelle fino a quello più superficiale. Questo calore ha come effetto immediato un accorciamento delle fibre di collagene con conseguente effetto distensivo sulla pelle e sulle rughe del contorno labbra. Stimola anche i fibroblasti aumentando la produzione di nuovo collagene, prolungando e mantenendo l’effetto distensivo nei giorni successivi alla seduta.

Lavora sinergicamente con la radiofrequenza la veicolazione transdermica.

Con veicolazione transdermica si intende il passaggio tra gli strati di pelle (veicolazione) di sostanze attive. Tutto ciò è reso possibile grazie a degli stimoli elettrici a basso voltaggio che aprono i pori della pelle, attraverso i quali è possibile far passare tali sostanze. L’azione è resa ancora più efficace grazie alla veicolazione dell’ossigeno, che migliora la dilatazione dei pori e rende la pelle più disponibile all’assorbimento dei principi attivi.

Veicolando sostanze come l’acido ialuronico, è possibile indurre un effetto rimpolpante per ottenere labbra più carnose e piene, che unite al lavoro della radiofrequenza donano un risultato di bellezza naturale e di ringiovanimento.

Nel caso in cui le rughe del contorno labbra siano più profonde e la pelle più provata dai segni dell’età, si può utilizzare l’Onda Recell.

L’Onda Recell è una tecnologia all’avanguardia che sfrutta le onde acustiche ricreate però elettricamente. Grazie ad un manipolo creato apposta per il viso, è possibile applicare onde acustiche focalizzate anche in zone più piccole e specifiche, come quella del contorno labbra.

Queste onde stimolano la produzione di collagene ed elastina da parte dei fibroblasti, stimolano il rinnovamento cellulare e migliorano la densità e l’elasticità cutanea.

Il risultato è una distensione e un appianamento delle rughe, anche di quelle più profonde.

Staff Centro Estetico Pearl'age

Se vuoi provare anche tu la sensazione di avere labbra più carnose e la distensione delle rughe del contorno labbra, trova il centro Pearl’age più vicino a te e prenota subito la tua consulenza d’immagine gratuita.

    Potrebbero interessarti anche:

    Come combattere le rughe della fronte: cosmetici e trattamen..

    Dei molti inestetismi che compaiono sul viso e che ci ricordano quanto il tempo purtroppo scorra ve...

    Leggi tutto
    Creme Solari: come funzionano e quali sono le tipologie

    Ciao a tutte, oggi parliamo di...creme solari! Cosmetici fondamentali per la prevenire la comparsa ...

    Leggi tutto
    Macchie cutanee: cosa sono, cause e rimedi con gli acidi

    Ciao a tutte, oggi parliamo di...macchie cutanee! Queste iperpigmentazioni del tessuto causate da u...

    Leggi tutto
    Acne: cos’è, trattamenti e rimedi migliori

    Ciao a tutte, oggi parliamo di...Acne! Quest'infiammazione delle ghiandole sebacee è tra le cause ...

    Leggi tutto
    Tipi di Pelle: le 5 tipologie esistenti e i rimedi migliori

    Ciao a tutte, oggi parliamo di...tipi di pelle! La pelle è l'organo più esteso del nostro corpo e...

    Leggi tutto
    Linfodrenaggio: cos’è, tipologie e apparecchiature mi..

    Ciao a tutte, oggi parliamo di...linfodrenaggio! Che cos'è? Un metodo efficace per eliminare il ri...

    Leggi tutto
    Pelle secca: da cosa è causata, prevenzione e i rimedi migl..

    Ciao a tutte, oggi parliamo di…pelle secca! Questa è una tipologia di pelle molto particolare in...

    Leggi tutto
    Come funziona l’Epilazione Laser Progressiva Definitiv..

    Ciao a tutte, oggi parliamo di Epilazione Laser Progressiva Definitiva, chiamata così perché i pe...

    Leggi tutto
    Come mantenere la pelle ben idratata anche in estate

    Ciao a tutte, oggi parliamo di idratazione estiva! In questo periodo dell’anno è ancora più imp...

    Leggi tutto