Criosauna: quali sono i benefici della sauna fredda

< News di bellezza

La criosauna è una tecnologia che negli ultimi anni sta vivendo il suo periodo d’oro nel mondo dello sport, dove ha trovato un ampio utilizzo in tutte le discipline e categorie. Dai campioni dell’NBA al pluripremiato medaglia d’oro Usain Bolt, fino ad arrivare (letteralmente) a casa di Cristiano Ronaldo.

Il motivo è molto semplice: il freddo ha degli incredibili benefici in termini di recupero post attività fisica e benessere del corpo. Questo ormai è assodato e risaputo. Quello che non tutti sanno però, è che gli effetti benefici del freddo non si limitano solamente al fisico, ma hanno un impatto anche a livello estetico e sul benessere della persona.

Vediamo dunque come funziona questo vero e proprio toccasana per mente e corpo e quali possono essere i suoi utilizzi.

Cos’è la criosauna

criosauna-pearlage-grugliasco

L’idea di sottoporsi a rigide temperature per migliorare il benessere del proprio corpo non è recente, anzi, gli antichi greci sono stati i primi a capirne le potenzialità (“crio” deriva dal greco kryos“, freddo). Essi sostenevano che il corpo, nonostante sia una macchina perfetta, soffra di un surriscaldamento dovuto all’attività cardiocircolatoria e metabolica che ne provoca l’invecchiamento. Per contrastare questo calore in eccesso utilizzavano ghiaccio e acqua o si esponevano a basse temperature.

Anche i romani avevano compreso le potenzialità benefiche del freddo: nelle terme solitamente era presente un frigidarium, una piscina al chiuso e coperta dove l’acqua veniva raffreddata, utilizzando anche la neve se necessario. Entrambe le metodologie, quella greca e quella romana, erano efficaci, seppur rudimentali.

Per arrivare alla criosauna come la conosciamo oggi, bisogna guardare nel passato più recente. Nel 1978 in Giappone il dott. Toshima Yamauchi conduceva degli studi su pazienti affetti da artrite reumatoide nel Rheumatism Village di Akano. Notò che alcune persone che seguiva stavano meglio e avevano sintomi minori dopo dei periodi passati in montagna in inverno. Da lì l’intuizione di creare il primo prototipo di criosauna ed effettuare delle sedute per studiarne i benefici.

Arriviamo così ai tempi odierni, dove la criosauna ha subito un’ulteriore evoluzione ed è una tecnologia in grado di sfruttare a pieno le potenzialità del freddo. È una cabina di forma cilindrica all’interno della quale quasi tutto il corpo, esclusa la testa, viene esposto a temperature che arrivano fino ai -170°. Queste temperature estreme che non possono essere raggiunte normalmente in natura si ottengono grazie all’utilizzo dell’azoto liquido (il responsabile di quella “nube” tipica che si vede durante il trattamento).

La durata di una seduta di criosauna è di 3 minuti, durante i quali le mani devono essere tenute fuori dalla cabina e i piedi protetti con delle calzature specifiche fornite dal centro. È importante avere la pelle asciutta prima di entrare ed evitare che sia a contatto con oggetti metallici, come ad esempio anelli o collanine.

Benefici della criosauna

stretching-pearlage-palavillage

L’esposizione del corpo a queste temperature estreme è sopportabile, in quanto si tratta di un freddo secco e asciutto. La sensazione percepita sulla superficie della pelle è un pizzicore simile a quello che si prova durante una gita in montagna, su tutto il corpo però in questo caso.

All’interno del corpo invece, lo shock termico della criosauna innesca una serie di reazioni nell’organismo:

  • I termocettori che si trovano sulla cute inviano il messaggio al cervello, il quale si attiva inviando a sua volta dei segnali all’organismo per contrastare il freddo.
  • Il sistema circolatorio va in vasocostrizione e il sangue arricchito di ossigeno ed enzimi viene inviato principalmente nella parte centrale del corpo per difendere gli organi vitali.
  • Infine, alla vasocostrizione segue una vasodilatazione che aumenta il flusso sanguigno fino a quattro volte rispetto al normale. Il sangue ricco di ossigeno e sostanze nutritive fluisce nel resto del corpo generando un “effetto pompa” utile a stimolare la circolazione e alleviare le tensioni.

Tutte queste reazioni che avvengono nel giro dei pochi minuti (massimo 3′) della seduta provocano dei benefici a livello fisico:

  • Riduzione dei tempi di recupero dopo intensa attività fisica
  • Potenziamento muscolare e aumento delle prestazioni
  • Smaltimento di tossine e dei prodotti metabolici da sforzo
  • Scarico muscolare pre e post-gara

In ambito estetico, invece:

  • Favorisce la diminuzione degli accumuli adiposi e il controllo del peso
  • Migliora il drenaggio dei liquidi, contrastando inestetismi come la cellulite
  • Favorisce il rinnovamento cellulare
  • Incrementa la produzione di collagene ed elastina
  • Riduce lo stress accumulato e migliora l’umore

Come abbiamo visto dunque, si può ricorrere alla criosauna per diversi scopi, anche solo per migliorare il proprio benessere fisico. Restare in forma e in salute infatti, dovrebbe essere una delle maggiore preoccupazioni di tutti, non solo degli sportivi agonisti. Se a questo si aggiunge anche la possibilità di un miglioramento a livello estetico, si può veramente “sentirsi bene nel proprio corpo”.

Staff Centro Estetico Pearl'age

Ti interessa la criosauna? Compila il form sottostante per avere maggiori informazioni e per venire a provare la nostra nuova criosauna nel centro Pearl’age al Palavillage a Grugliasco!

    Potrebbero interessarti anche:

    Zampe di gallina: cause, rimedi e trattamenti migliori

    Zampe di gallina è il termine con il quale vengono chiamati gli inestetismi più temuti da donne e...

    Leggi tutto
    Radiofrequenza corpo: come funziona e quali sono i risultati

    La radiofrequenza corpo è un trattamento estremamente diffuso per la tonificazione dei tessuti e i...

    Leggi tutto
    Irsutismo femminile: cause e trattamento con l’epilazi..

    L'irsutismo femminile è una condizione caratterizzata dalla comparsa di peli spessi e scuri in zon...

    Leggi tutto
    Trattamenti drenanti: quali sono i più efficaci

    I trattamenti drenanti sono la soluzione ideale per chi soffre di ritenzione idrica e ristagno di l...

    Leggi tutto
    Rughe sul collo: cause, rimedi e trattamenti più efficaci

    Le rughe sul collo sono un inestetismo sempre più comune in donne e uomini di tutte le età. Negli...

    Leggi tutto
    Radiofrequenza viso: come funziona e quali sono i risultati

    La radiofrequenza viso è senza dubbio uno dei trattamenti più richiesti ed effettuati nei centri ...

    Leggi tutto
    Criosauna: quali sono i benefici della sauna fredda

    La criosauna è una tecnologia che negli ultimi anni sta vivendo il suo periodo d'oro nel mondo del...

    Leggi tutto
    Pelle grigia e spenta: i trattamenti per renderla luminosa

    La pelle grigia e spenta è un problema comune che interessa molte donne, soprattutto da una certa ...

    Leggi tutto
    Massaggio Metodo Renata Franca a Torino nei Centri PearlR..

    Il Metodo Renata Franca è una rivoluzionaria tecnica di massaggio che prende nome dalla sua ideatr...

    Leggi tutto