Cellulite glutei: cause, prevenzione e trattamenti migliori

< News di bellezza

La cellulite sui glutei è un inestetismo comune che provoca una superficie cutanea dal tipico aspetto irregolare e nodulare. Sebbene sia presente anche nell’universo maschile, colpisce principalmente quello femminile, quasi 8 donne su 10 infatti ne soffrono.

Ma quali sono le cause e perché è così diffusa nel mondo femminile? E soprattutto, esistono dei trattamenti efficaci in grado di contrastarla? (spoiler: si! Le Onde Acustiche e L’Onda ReCell)

Cos’è la cellulite e come si forma

La cellulite è una condizione in cui i depositi di grasso si accumulano sotto la pelle, causando una superficie cutanea a buccia d’arancia. Per comprendere meglio come si forma la cellulite sui glutei, è importante esaminare la struttura del tessuto connettivo presente in questa zona.

Nella pelle dei glutei, ci sono dei fasci di fibre connettive verticali chiamate setti fibrosi, che collegano la pelle ai muscoli sottostanti. Tra questi fasci di fibre si trovano dei piccoli spazi, in cui si accumulano i depositi di grasso. Quando questi depositi aumentano di dimensione, possono spingere verso l’esterno la pelle, causando l’aspetto caratteristico della cellulite.

Anche l’accumulo di liquidi può essere coinvolto nella formazione della cellulite. Quando il liquido viene accumulato a causa della ritenzione idrica, può provocare infiammazione e aumentare la pressione sui tessuti connettivi e accentuare l’aspetto della cellulite.

Ma quali sono le cause della formazione di questi depositi di grasso? La cellulite sui glutei può essere influenzata da diversi fattori, tra cui:

  • Predisposizione genetica: la struttura del tessuto connettivo è influenzata dai geni ereditati. Alcune persone possono avere una maggiore predisposizione alla formazione della cellulite sui glutei a causa delle caratteristiche genetiche che influiscono sulla quantità e sulla disposizione del tessuto adiposo e del collagene.
  • Ormoni: gli ormoni giocano un ruolo significativo nello sviluppo della cellulite. Durante la pubertà, la gravidanza e la menopausa, i cambiamenti ormonali possono influire sulla distribuzione del grasso e sulla struttura del tessuto connettivo, favorendo la formazione della cellulite sui glutei.
  • Stile di vita sedentario: la mancanza di attività fisica e uno stile di vita sedentario possono contribuire all’accumulo di grasso localizzato. La mancanza di movimento e di esercizio fisico riduce la circolazione sanguigna e linfatica nella zona dei glutei, favorendo l’accumulo di tossine e il deterioramento del tessuto connettivo.
  • Alimentazione: una dieta ricca di cibi ad alto contenuto di grassi saturi, zuccheri raffinati e sale può influire negativamente sul metabolismo e sulla salute del tessuto connettivo. L’assunzione eccessiva di calorie e il consumo di cibi poco salutari possono contribuire all’accumulo di liquidi e grasso sui glutei e all’insorgenza della cellulite.
  • Stress: lo stress può avere un impatto negativo sulla salute generale della pelle e del tessuto connettivo. Può influire sul metabolismo, aumentare l’infiammazione e compromettere la circolazione sanguigna, contribuendo così alla formazione della cellulite sui glutei.

Ovviamente, è importante sottolineare che la cellulite sui glutei può essere il risultato di una combinazione di questi fattori. Ogni persona infatti può avere una combinazione unica di cause che contribuiscono alla formazione della cellulite.

Prevenzione e rimedi cellulite sui glutei

La prevenzione è fondamentale per ridurre l’insorgenza della cellulite sui glutei e mantenere una pelle liscia e tonica. Ecco alcune strategie di prevenzione e trattamenti tradizionali che possono essere utili:

  • Alimentazione equilibrata: seguire una dieta equilibrata è essenziale per mantenere un peso sano e ridurre l’accumulo di grasso sui glutei. È importante optare per alimenti ricchi di nutrienti come frutta, verdura, proteine magre e limitare il consumo di cibi ad alto contenuto di grassi saturi, zuccheri raffinati e sale.
  • Attività fisica regolare: l’esercizio fisico regolare è fondamentale per migliorare la circolazione sanguigna e ridurre l’accumulo di grasso sui glutei. L’attività fisica aiuta a tonificare i muscoli dei glutei, migliorare l’elasticità cutanea e ridurre l’aspetto della cellulite.
  • Massaggi e auto-massaggi: i massaggi possono favorire la circolazione sanguigna e linfatica nella zona dei glutei, riducendo la ritenzione idrica e migliorando l’aspetto della cellulite. Si può optare per massaggi professionali o utilizzare strumenti come spazzole per il corpo o rulli per il massaggio per eseguire l’auto-massaggio a casa.
  • Idratazione: bere abbastanza acqua è essenziale per mantenere la pelle idratata e favorire l’eliminazione delle tossine dal corpo. Un’idratazione adeguata può migliorare l’elasticità cutanea e ridurre l’aspetto della cellulite.
  • Abbigliamento appropriato: è importante optare per un abbigliamento che sostiene i glutei e favorisce una buona postura, allo stesso tempo però bisogna evitare di indossare indumenti troppo stretti o che limitano il flusso sanguigno, poiché ciò può compromettere la circolazione e favorire la formazione della cellulite.
  • Prodotti cosmetici specifici: esistono sul mercato diversi prodotti cosmetici, come creme e sieri anticellulite, che possono essere applicati direttamente sulla pelle dei glutei per migliorare l’aspetto della cellulite. Questi prodotti spesso contengono ingredienti come la caffeina, la carnitina o la fosfatidilcolina, che aiutano a stimolare il metabolismo e a ridurre l’accumulo di grasso.

Cellulite glutei: i trattamenti più efficaci

onde-acustiche-cellulite-glutei-pearlage

Nonostante una buona prevenzione e tutti gli accorgimenti del caso, la cellulite sui glutei sfortunatamente può comunque far capolino. Genetica e ormoni spesso e volentieri incidono troppo rispetto a tutti gli altri fattori. In questi casi però, è l’estetica avanzata a darci una mano, con apparecchiature come le Onde Acustiche e l’Onda ReCell.

Onde Acustiche

Le Onde Acustiche si presentano come un’opzione efficace per ridurre il volume delle cellule adipose che causano la caratteristica pelle a buccia d’arancia. Questa terapia si basa sulla stimolazione meccanica, in cui le Onde Acustiche generano un’energia che attiva e riattiva il metabolismo nelle zone trattate, migliorando così la circolazione sanguigna. Grazie alla loro capacità di penetrare in profondità, si può notare un significativo miglioramento dei tessuti cutanei e sottocutanei nelle aree specifiche. Le vibrazioni generate dalla terapia stimolano i tessuti, ripristinandone l’elasticità e migliorandone il tono, mentre le cellule adipose si riducono di volume fino a ritrovare le loro dimensioni naturali. In definitiva, questo trattamento rappresenta una soluzione efficace e a lungo termine per combattere la pelle a buccia d’arancia e la cellulite, portando a un notevole miglioramento dell’aspetto della pelle.

Onda ReCell

L’Onda ReCell costituisce una valida alternativa ai trattamenti precedentemente descritti, poiché sfrutta l’energia elettrica per emulare le onde acustiche tradizionali. Questo approccio combina l’uso delle onde acustiche con altre due tecnologie sinergiche: la radiofrequenza e la veicolazione transdermica. La radiofrequenza mira a stimolare la circolazione elettrolitica tra i tessuti, favorendo così una migliore permeabilità della pelle e producendo un immediato effetto di tonificazione cutanea. Inoltre, grazie all’aumento della permeabilità cutanea, la veicolazione transdermica consente alle sostanze attive di penetrare efficacemente nella pelle per contrastare la pelle a buccia d’arancia. Il risultato finale è un “micro-idromassaggio” che promuove reazioni biochimiche e cellulari, supportate dalle sostanze attive trasportate, che sono responsabili dei risultati positivi ottenuti attraverso questo trattamento.

Il trattamento migliore e l’eventuale numero di sedute vengono sempre valutati dalle nostre Beauty Manager in fase di consulenza d’immagine, il vero valore aggiunto dei nostri Centri estetici. I programmi vengono infatti studiati e creati su misura per le esigenze specifiche di ogni persona.

Compila il form sottostante per prenotare la tua consulenza gratuita!

Staff Centro Estetico Pearl'age

Con la nostra esperienza e le nostre apparecchiature professionali possiamo aiutarti a contrastare la cellulite sui glutei. Trova il centro Pearl’age più vicino a te e prenota subito la tua consulenza d’immagine gratuita.

    Potrebbero interessarti anche:

    Rughe attiniche: cause, prevenzione e trattamenti più effic..

    Le rughe attiniche, conosciute anche come rughe solari, sono quei sottili solchi profondi che si fo...

    Leggi tutto
    Acne: Trattamenti Estetici e Suggerimenti per una Pelle Sana

    L'acne è una condizione cutanea comune che colpisce milioni di persone in tutto il mondo, soprattu...

    Leggi tutto
    Trattamenti Estetici in Gravidanza: quali sono i più sicuri

    I trattamenti estetici in gravidanza sono spesso un'incognita per le donne che affrontano questo im...

    Leggi tutto
    Consulenza Facial Shape a Torino nei Centri Pearl’age

    Hai mai desiderato scoprire quale taglio di capelli o trucco valorizzasse al meglio la tua forma de...

    Leggi tutto
    Pearl’age Collegno – Centro di Estetica Avanzata

    Il nuovo Centro Pearl'age di Collegno rappresenta una pietra miliare nella storia della nostra azie...

    Leggi tutto
    Estetica Oncologica a Torino nei Centri Pearl’age

    L'estetica oncologica è un campo che pone al centro la delicatezza e il benessere dei pazienti imp...

    Leggi tutto
    Tonificare addome: consigli utili e opzioni non invasive

    Tonificare l'addome è un obiettivo ambito da molte persone che desiderano migliorare la propria fo...

    Leggi tutto
    Cellulite glutei: cause, prevenzione e trattamenti migliori

    La cellulite sui glutei è un inestetismo comune che provoca una superficie cutanea dal tipico aspe...

    Leggi tutto
    Gambe e caviglie gonfie: cause, prevenzione e trattamenti

    Gambe e caviglie gonfie rappresentano un disturbo estetico che colpisce molte persone, specialmente...

    Leggi tutto