Culotte de cheval: cause, rimedi e trattamenti per eliminarle

< News di bellezza

Con “culotte de cheval” si intendono quei fastidiosi cuscinetti di grasso localizzato che si formano ai lati esterni delle cosce, in corrispondenza dei glutei o poco più in basso. Il loro nome deriva dalle bisacce (in inglese saddlebags), le borse che si mettono ai lati della sella del cavallo, immagine che rende particolarmente bene l’idea.

Questi inestetismi che modificano di fatto il profilo corporeo sono correlati all’adiposità, alla cattiva circolazione e alla genetica. Tuttavia, al contrario di quanto si possa pensare, non sono per forza legate ad una condizione di sovrappeso in quanto possono formarsi infatti anche nelle donne più magre (sono una problematica strettamente femminile, purtroppo).

Come per la maggior parte degli inestetismi, la prevenzione è la miglior cura. Nel caso in cui si siano già formate però, è possibile contrastare le culotte de cheval con trattamenti come le Onde Acustiche o l’Onda ReCell.

Cause Culotte de cheval

Le cause della formazione delle culotte de cheval sono molto simili a quelle della cellulite e sono tipiche dell’organismo femminile: una combinazione tra genetica, scarsa circolazione linfatica e ormoni. Tutti questi fattori ovviamente possono anche essere aggravati in base allo stile di vita e all’alimentazione.

  • Predisposizione genetica

Con predisposizione genetica si intende la possibile ereditarietà di tratti genetici presenti nel proprio nucleo familiare che favoriscono l’accumulo di grasso localizzato in alcune parti del corpo. Ad esempio la mamma o la nonna con le culotte de cheval, un tratto distintivo che può essere sfortunatamente trasmesso alle proprie figlie.

  • Scarsa circolazione linfatica

Spesso è una postura scorretta a provocare una cattiva circolazione linfatica in aree precise del corpo, causando così accumuli di liquidi e gonfiore. La postura scorretta può essere congenita o provocata dall’utilizzo di particolari scarpe o indumenti, come i tacchi o jeans skinny. Anche stare seduti o in piedi tutto il giorno non è l’ideale.

ragazza-fa-esercizio-fisico-pearlage
  • Stile di vita e alimentazione

Vita sedentaria e scarsa attività fisica spianano la strada alla comparsa di questi inestetismi, indipendentemente dalla presenza o meno di grasso in eccesso. Inoltre, un’alimentazione poco sana e ricca di sale e grassi può andare ad esacerbare gli inestetismi, peggiorando la ritenzione di liquidi e l’accumulo di adipe localizzato e non.

  • Ormoni

Gli ormoni sono probabilmente la causa principale della comparsa delle saddlebags, così come per la cellulite. Gli ormoni estrogeni, i principali ormoni sessuali femminili, favoriscono l’accumulo di tessuto adiposo e di ritenzione idrica, motivo per cui questi inestetismi sono maggiormente presenti nelle donne rispetto agli uomini. Inoltre in corrispondenza del ciclo mestruale i livelli di questi ormoni subiscono degli sbalzi che influenzano sensibilmente numerosi processi fisiologici. Anche la pillola anticoncezionale favorisce l’alterazione dell’equilibrio ormonale e dunque contribuisce alla formazione di questi inestetismi.

In definitiva dunque, per prevenire le culotte de cheval è necessario implementare poche ma buone abitudini nella propria quotidianità:

  1. evitare tacchi e abbigliamento scomodo per molte ore al giorno
  2. mantenere una buona postura;
  3. prestare attenzione all’alimentazione;
  4. fare dell’attività fisica moderata.

E se ormai è troppo tardi per la prevenzione? È qui che entrano in gioco i trattamenti specifici.

Trattamenti Culotte de cheval

I trattamenti specifici di Estetica Avanzata migliori per il trattamento delle culotte de cheval sono due: le Onde Acustiche e l’Onda ReCell.

Onde Acustiche

onde-acustiche-culotte-de-cheval

Le Onde Acustiche, o onde d’urto, sono una certezza nel settore dell’estetica e nonostante siano state tra le prime tecnologie utilizzate nel trattamento degli inestetismi continuano a mantenere un’incredibile efficacia.

Le onde d’urto si generano tramite una stimolazione di tipo meccanico e vengono trasmesse nelle zone da trattare tramite un apposito manipolo. Le oscillazioni ad alta frequenza penetrano in profondità nei tessuti e provocano diversi effetti benefici per il trattamento delle culotte de cheval:

  • aumentano i processi metabolici nella zona trattata;
  • attivano le forze di auto-guarigione dell’organismo;
  • aumentano la circolazione sanguigna e linfatica;
  • migliorano il tessuto connettivo;
  • diminuiscono il volume delle cellule adipose.

Grazie al trattamento con le Onde Acustiche, la pelle risulta più compatta, tonica e recupera la sua naturale elasticità. Gli adipociti (le cellule di grasso) di dimensioni eccessive diminuiscono di volume e le scorie in eccesso provocate dal loro metabolismo vengono eliminate tramite la circolazione linfatica. Quest’ultima, subisce un netto miglioramento che permette di sgonfiare la zona trattata.

Tutti queste azioni combinate determinano un sensibile e duraturo miglioramento sia della superficie cutanea che della zona sottocutanea, rimodellando di fatto i fianchi e contrastando le culotte de cheval.

Onda ReCell

onda-recell-culotte-de-cheval

L’Onda ReCell è un’apparecchiatura estetica innovativa che può essere considerata a tutti gli effetti l’evoluzione delle onde d’urto tradizionali, sebbene quest’ultime siano ancora estremamente efficaci. L’Onda ReCell emette sinergicamente diverse energie grazie alla combinazione di diverse tre diverse tecnologie: la radiofrequenza, gli ultrasuoni e la veicolazione transdermica.

La radiofrequenza emette onde elettromagnetiche in grado di smuovere le cariche elettrolitiche presenti all’interno dei tessuti. Il movimento delle cariche elettrolitiche generano energia che si traduce in un calore endogeno, sviluppato dunque in profondità nei tessuti. Questo calore è fondamentale perchè è in grado di cambiare lo stato del tessuto connettivo, da una fase di accumulo di tossine e scorie (la fase GEL) ad una fase di smaltimento (la fase SOL), rendendo maggiormente disponibile l’acqua e aumentando la permeabilità dei tessuti. Inoltre, migliora significativamente la circolazione linfatica, contrastando così il gonfiore e il ristagno di liquidi che provoca le culotte de cheval.

Gli ultrasuoni dell’Onda ReCell sono generati elettricamente, senza l’utilizzo dei tradizionali meccanismi pressori. L’onda elettrica penetra nei tessuti provocando diversi effetti:

  • diatermia;
  • micro-idromassaggio ad alta frequenza;
  • aumento della permeabilità cellulare
  • effetto di cavitazione.

Quest’ultimo è fondamentale per l’efficacia dell’Onda ReCell nella riduzione di volume delle cellule adipose, in quanto è in grado di generare bolle di gas e vapore all’interno delle molecole d’acqua presenti nei tessuti. Le bolle si espandono e comprimono energicamente fino ad implodere, demolendo così il tessuto adiposo localizzato.

Infine la veicolazione transdermica, una tecnologia che tramite la generazione di campi elettrici a basso voltaggio sulla pelle, aiuta a dilatarne i pori e a trasportare attraverso questi ultimi delle sostanze attive funzionali al trattamento delle culotte de cheval. Ad esempio la fosfatidilcolina, un fosfolipide utilizzato per le sue proprietà lipolitiche, in grado dunque di promuovere il metabolismo del grasso. In pratica, la veicolazione transdermica è considerata una vera e propria iniezione ma senza l’utilizzo di un ago.

Per ottenere risultati ottimali e mantenerli a lungo nel tempo, è importante abbinare sempre ai trattamenti uno stile di vita sano con un’alimentazione equilibrata e un po’ di attività fisica. Il trattamento migliore e l’eventuale numero di sedute vengono sempre valutati dalle nostre Beauty Manager in fase di consulenza d’immagine, il vero valore aggiunto dei nostri Centri di Estetica Avanzata Pearl’age. I programmi vengono infatti studiati e cuciti su misura per le esigenze specifiche di ogni persona.

Compila il form sottostante per prenotare la tua consulenza gratuita!

Staff Centro Estetico Pearl'age

Con la nostra esperienza e le nostre apparecchiature professionali possiamo aiutarti a contrastare le culotte de cheval. Trova il centro Pearl’age più vicino a te e prenota subito la tua consulenza d’immagine gratuita.

    Potrebbero interessarti anche:

    Pancia flaccida: da cosa è causata e i trattamenti per elim..

    La pancia flaccida è un vero incubo per molte persone, non solo per gli appassionati di fitness. ...

    Leggi tutto
    Dimagrimento pancia e fianchi: consigli e trattamenti miglio..

    Pancia e fianchi sono due zone del corpo nelle quali si tende ad accumulare maggiormente il grasso,...

    Leggi tutto
    Culotte de cheval: cause, rimedi e trattamenti per eliminarl..

    Con "culotte de cheval" si intendono quei fastidiosi cuscinetti di grasso localizzato che si forman...

    Leggi tutto
    Come eliminare le macchie solari

    Come eliminare le macchie solari che l'estate ci ha lasciato come (brutto) ricordo? Queste fastidio...

    Leggi tutto
    Rughe naso labiali: cause rimedi e trattamenti più efficaci

    Le rughe naso labiali sono tra le prime avvisaglie dell'invecchiamento cutaneo, si manifestano infa...

    Leggi tutto
    Gambe gonfie: cause, rimedi e trattamenti migliori

    Le gambe gonfie tendono a fare la loro comparsa con l'arrivo della bella stagione, spesso accompagn...

    Leggi tutto
    Trattamenti per pelle grassa: quali sono i più efficaci

    I trattamenti per pelle grassa sono sempre tra i più richiesti nei centri di estetica, soprattutto...

    Leggi tutto
    Consulenza di Armocromia a Torino nei Centri Pearl’age

    Cos'è l'Armocromia? È un'analisi che ti permetterà di capire finalmente perché con quel maglion...

    Leggi tutto
    Come dimagrire interno coscia: cosmetici e trattamenti

    Dimagrire l'interno coscia può essere una vera e propria impresa per molte donne. In questo un pun...

    Leggi tutto