Nutrizione e Obesità: calcola il Tuo stato con gli Studi di estetica avanzata Pearl’age

< News di bellezza

Prendersi cura di sé è il primo passo per sentirsi bene e in armonia con il proprio corpo. Il primo accorgimento da seguire è una buona e corretta alimentazione facendo attenzione alla “Piramide Alimentare”, per capire cosa è meglio mangiare e in che quantità.

In secondo luogo l’attività fisica, indispensabile per mantenere costantemente attivo il proprio metabolismo contrastando il passare degli anni. Molto importante è anche l’approccio psicologico!

Stato nutrizionale

  • Una diminuzione del peso corporeo esprime sempre una compromissione dello stato nutrizionale, sia essa dovuta a diminuzione del tessuto adiposo (dimagramento) che a diminuzione del tessuto adiposo e delle masse muscolari, come avviene negli stati cachettici.
  • L’aumento del peso corporeo non è sempre riconducibile ad un florido stato di nutrizione (eccesso di tessuto adiposo) perché può essere dovuto ad accumulo di liquidi (stato anasarcatico) o a condizioni para-fisiologiche (gravidanza).

Valutazione dello stato nutrizionale

  • Peso in rapporto a statura.
  • Sviluppo del pannicolo adiposo.
  • Sviluppo delle masse muscolari (50% del peso corporeo nel maschio, 36% nella donna).

Valutazione del peso corporeo

INDICE DI MASSA CORPOREA (BODY MASS INDEX).

BMI = Kg/h2 (in metri).

Esempio: soggetto di altezza m 1.60 e peso Kg 55; BMI = 55/1.6×1.6 = 21.48.

Classificazione obesità basandosi sul BMI

Sottopeso – < 18.5

Normale – 18.5-24-5

Sovrappeso – 25.0-29.9

Obesità media Stadio I 30.0-34.9

Obesità severa Stadio II 35.0-39.9

Obesità morbigena Stadio III > 40

Obesità

  • E’ un importante fattore di rischio per molte malattie croniche come quelle cardiovascolari e il diabete.
  • La severità dell’obesità viene comunemente valutata mediante il BMI.
  • Numerosi studi documentato che tale misura costituisce un indice relativamente poco sensibile del rischio di complicanze associate all’obesità rispetto a quello della distribuzione del grasso nei vari compartimenti del tessuto adiposo.
  • L’obesità è una condizione clinica caratterizzata da un eccesso di tessuto adiposo per un aumento di volume (componente ipertrofica) e/o di numero degli adipociti (cellule di grasso).
  • Il tessuto adiposo costituisce circa il 10% della massa corporea di un normale bambino alla nascita. Nell’uomo adulto la percentuale di tessuto adiposo è dell’ordine del 15-20%, mentre nella donna tale percentuale è maggiore raggiungendo circa il 25-30 %.

Criteri di valutazione:

Età, sesso, altezza, costituzione scheletrica.

Massa grassa = 15 % del peso corporeo, aumenta del 6% ogni 10 anni a partire da 30 anni, massimo a 60 anni (con prevalenza di grasso viscerale).

Dopo i 60 diminuisce del 3% ogni 10 anni.

Valutazione della massa grassa:

  • Metodo diretto densitometrico: spostamento del volume di acqua.
  • Metodo indiretto: Plicometria (regione bicipite, tricipite, sopra iliaca) MAX: 71 mm per femmine e 51 per maschi.
  • Circonferenza addominale: Oltre 94 cm e 80 cm rispettivamente per uomini e donne aumento del rischio per complicanze metaboliche.
  • Indice di massa corporea (BMI).

Fattori che determinano l’insorgenza dell’obesità

L’obesità umana non è un’unica malattia ma un gruppo eterogeneo di patologie con cause multiple quali:

  • eredità;
  • ambiente;
  • attività fisica;
  • alimentazione;
  • cultura;
  • nutrizione fetale.

Effetti dell’obesità

  • Malattie respiratorie.
  • Malattie della colecisti.
  • Alterazioni ormonali.
  • Stroke cerebrali.
  • Malattie cardiovascolari.
  • Diabete.
  • Osteoartrite.
  • Cancro.
  • Iperglicemia e gotta.

Valuta le tue forme corporee

Per valutare le tue forme corporee localizzate, abbiamo scritto degli articoli interessanti e divertenti:

– Valuta la forma della Tua pancia!

– Valuta la forma del Tuo sedere!

– Valuta la forma delle Tue gambe!

– Valuta la forma delle Tue cosce!

Leggi, condividi e soprattutto contattaci per trovare la soluzione più giusta per Te!

Staff Centro Estetico Pearl'age

Con la nostra esperienza e le nostre apparecchiature professionali possiamo aiutarti a dimagrire e contrastare i tuoi inestetismi. Trova il centro Pearl’age più vicino a te e prenota subito la tua consulenza d’immagine gratuita.

    Potrebbero interessarti anche:

    Trattamenti Estetici in Gravidanza: quali sono i più sicuri

    I trattamenti estetici in gravidanza sono spesso un'incognita per le donne che affrontano questo im...

    Leggi tutto
    Consulenza Facial Shape a Torino nei Centri Pearl’age

    Hai mai desiderato scoprire quale taglio di capelli o trucco valorizzasse al meglio la tua forma de...

    Leggi tutto
    Pearl’age Collegno – Centro di Estetica Avanzata

    Il nuovo Centro Pearl'age di Collegno rappresenta una pietra miliare nella storia della nostra azie...

    Leggi tutto
    Estetica Oncologica a Torino nei Centri Pearl’age

    L'estetica oncologica è un campo che pone al centro la delicatezza e il benessere dei pazienti imp...

    Leggi tutto
    Tonificare addome: consigli utili e opzioni non invasive

    Tonificare l'addome è un obiettivo ambito da molte persone che desiderano migliorare la propria fo...

    Leggi tutto
    Cellulite glutei: cause, prevenzione e trattamenti migliori

    La cellulite sui glutei è un inestetismo comune che provoca una superficie cutanea dal tipico aspe...

    Leggi tutto
    Gambe e caviglie gonfie: cause, prevenzione e trattamenti

    Gambe e caviglie gonfie rappresentano un disturbo estetico che colpisce molte persone, specialmente...

    Leggi tutto
    Pelle flaccida addome: cause, prevenzione e soluzioni non in..

    Con il passare del tempo, la nostra pelle subisce inevitabilmente i segni dell'invecchiamento. Uno ...

    Leggi tutto
    Pelle a buccia d’arancia: da cosa è causata e come el..

    La pelle a buccia d'arancia è un inestetismo molto comune che colpisce maggiormente le donne ma pu...

    Leggi tutto