Pancia flaccida: da cosa è causata e i trattamenti per eliminarla

< News di bellezza

La pancia flaccida è un vero incubo per molte persone, non solo per gli appassionati di fitness. È tra gli inestetismi del corpo più comuni e anche tra i più difficili da contrastare. Quella che potrebbe sembrare solamente pelle in eccesso nel basso ventre infatti, spesso nasconde anche delle riserve di adipe al quale il corpo è particolarmente affezionato.

Le cause di questo inestetismo sono di diversa natura, ma principalmente sono collegate alle variazioni di peso repentine, come succede ad esempio durante una gravidanza. Come sempre la prevenzione è il primo dei rimedi, ma non bisogna disperare nel caso in cui sia troppo tardi.

Grazie a trattamenti come la Radiofrequenza, il Veicolatore Transdermico o lOnda ReCell infatti, è possibile contrastare la pelle flaccida sulla pancia.

Cause della pancia flaccida

La pelle è a tutti gli effetti un organo, il più esteso del corpo umano. Tra le sue proprietà vanta un’incredibile resistenza ed un’ottima elasticità, tuttavia anche queste hanno dei limiti. La pelle flaccida è causata da due fattori di diversa natura: il primo è l’invecchiamento cutaneo, il secondo le variazioni di peso troppo rapide.

L’invecchiamento cutaneo è un processo naturale inevitabile sul quale abbiamo pochissimo controllo. Con il passare degli anni infatti, la pelle inizia a perdere la sua capacità di trattenere acqua nei tessuti e riduce gradualmente la produzione di collagene ed elastina. Quest’ultime sono due proteine responsabili della compattezza e dell’elasticità della cute, motivo per cui quando la loro concentrazione diminuisce viene di fatto intaccata la struttura della pelle. Tutto ciò si traduce in un cedimento che provoca la comparsa della pelle flaccida.

Il secondo fattore invece è qualcosa sul quale abbiamo molto più controllo, cioè il nostro peso. Quando ingrassiamo, aumenta il volume delle cellule che immagazzinano il grasso corporeo, gli adipociti. Di conseguenza, l’aumento di volume del tessuto adiposo sottocutaneo (sulla pancia come sul resto del corpo) sottopone la pelle ad un “tiraggio” per adattarsi alla nuova forma. Quando questo accade solitamente si formano anche le smagliature, delle vere e proprie cicatrici della pelle.

In questi casi, una perdita di peso troppo rapida non dà il tempo alla pelle di riadattarsi nuovamente ad un volume minore, provocando la comparsa della pancia flaccida. In pratica, è lo stesso effetto che si ottiene tirando eccessivamente un elastico che non riesce a tornare alla forma originale.

Dunque, nella maggior parte dei casi, la pelle flaccida sulla pancia è provocata da un cambio di forma e dimensioni rapido al punto da non consentire alla pelle di ritornare alla sua forma ideale. I casi più comuni sono due:

  • Gravidanza. Nove mesi in cui la pancia subisce un’importante aumento di volume e la pelle è sottoposta ad un forte stress. La pancia molle dopo il parto dunque è normale, tuttavia è importante cercare poco alla volta di rassodare la muscolatura ed eliminare il grasso in eccesso per evitare la flaccidità.
  • Diete drastiche. Perdere peso troppo velocemente spiana di fatto la strada alla comparsa della pelle flaccida sull’addome. Spesso le diete drastiche comportano anche la perdita di tono muscolare che potrebbe rendere ancora più evidente questo inestetismo. Meglio perdere peso lentamente con una dieta equilibrata.

Oltre a questi, ci sono altri fattori che riducono l’elasticità della pelle stessa:

  • Invecchiamento cutaneo;
  • Raggi UV e Inquinamento;
  • Fumo, stress e alimentazione scorretta.

Come accennato precedentemente, non sempre la pancia flaccida è dovuta esclusivamente alla pelle. Spesso infatti, c’è un sottile strato di adipe sottocutaneo che contribuisce a rendere ancora più evidente l’inestetismo, oltre che maggiormente difficile da contrastare.

Fortunatamente, in questi casi e in tutte le situazioni più “ostiche”, la tecnologia è l’asso nella manica che può aiutarci a ottenere risultati concreti e duraturi.

Trattamenti per la pancia flaccida

L’Onda ReCell è un’apparecchiatura professionale per l’estetica di ultima generazione. Possiamo definirla come la versione 2.0 delle classiche onde d’urto, nonostante quest’ultime facciano ancora tranquillamente il loro dovere. La tecnologia che implementa l’Onda ReCell è in grado di emettere tre diverse energie contemporaneamente, combinando così la radiofrequenza, gli ultrasuoni e la veicolazione transdermica.

Sfruttando le onde elettromagnetiche, la radiofrequenza è in grado di smuovere le cariche elettrolitiche presenti nel tessuto cutaneo. Il movimento delle cariche elettrolitiche genera energia che si traduce in un calore sviluppato in profondità il quale si propaga verso la superficie. Questo calore endogeno è essenziale per il trattamento, in quanto è in grado di modificare lo stato del tessuto connettivo, facendolo passare dalla fase di accumulo di scorie e tossine (fase GEL) alla fase di smaltimento di quest’ultime (fase SOL). Inoltre, il calore rende maggiormente disponibile l’acqua presente nei tessuti, mentre questi diventano maggiormente permeabili. Infine, la radiofrequenza provoca due effetti che la rendono fondamentale nel trattamento del rilassamento cutaneo:

  • la denaturazione e la contrazione delle fibre di collagene con effetto lifting e compattamento della pelle;
  • l’aumento del metabolismo locale con effetto sul grasso localizzato.

La grande innovazione dell’Onda ReCell risiede nel fatto che gli ultrasuoni emessi sono generati elettricamente e non con l’utilizzo di meccanismi pressori. Gli ultrasuoni promuovono diversi effetti benefici nella zona del trattamento:

  • ulteriore diatermia, oltre quella generata dalla radiofrequenza;
  • micro-idromassaggio ad alta frequenza;
  • aumento della permeabilità cellulare:
  • effetto di cavitazione.

Ed è proprio la cavitazione ad essere importante nel trattamento della pancia flaccida, in quanto è molto efficace nella riduzione del tessuto adiposo. Gli ultrasuoni infatti, grazio all’effetto di cavitazione, sono in grado di generare bolle di gas e vapore all’interno delle molecole d’acqua presenti nei tessuti. Le bolle successivamente si espandono e comprimono energicamente fino ad implodere, demolendo così il tessuto adiposo.

Infine la veicolazione transdermica, una tecnologia che tramite la generazione di campi elettrici a basso voltaggio sulla pelle, aiuta a dilatarne i pori e a trasportare attraverso questi ultimi delle sostanze attive funzionali al trattamento della pancia flaccida. Un esempio di sostanza veicolata è la fosfatidilcolina, un fosfolipide utilizzato per le sue proprietà lipolitiche, in grado dunque di promuovere lo scioglimento del grasso. In pratica, la veicolazione transdermica è considerata una vera e propria iniezione ma senza l’utilizzo di un ago.

Per ottenere risultati ottimali e mantenerli a lungo nel tempo, è importante abbinare sempre ai trattamenti uno stile di vita sano con un’alimentazione equilibrata e un po’ di attività fisica. Il trattamento migliore e l’eventuale numero di sedute vengono sempre valutati dalle nostre Beauty Manager in fase di consulenza d’immagine, il vero valore aggiunto dei nostri Centri di Estetica Avanzata Pearl’age. I programmi vengono infatti studiati e cuciti su misura per le esigenze specifiche di ogni persona.

Staff Centro Estetico Pearl'age

Con la nostra esperienza e le nostre apparecchiature professionali possiamo aiutarti ad eliminare la pancia flaccida. Trova il centro Pearl’age più vicino a te e prenota subito la tua consulenza d’immagine gratuita.

    Potrebbero interessarti anche:

    Trattamenti Estetici in Gravidanza: quali sono i più sicuri

    I trattamenti estetici in gravidanza sono spesso un'incognita per le donne che affrontano questo im...

    Leggi tutto
    Consulenza Facial Shape a Torino nei Centri Pearl’age

    Hai mai desiderato scoprire quale taglio di capelli o trucco valorizzasse al meglio la tua forma de...

    Leggi tutto
    Pearl’age Collegno – Centro di Estetica Avanzata

    Il nuovo Centro Pearl'age di Collegno rappresenta una pietra miliare nella storia della nostra azie...

    Leggi tutto
    Estetica Oncologica a Torino nei Centri Pearl’age

    L'estetica oncologica è un campo che pone al centro la delicatezza e il benessere dei pazienti imp...

    Leggi tutto
    Tonificare addome: consigli utili e opzioni non invasive

    Tonificare l'addome è un obiettivo ambito da molte persone che desiderano migliorare la propria fo...

    Leggi tutto
    Cellulite glutei: cause, prevenzione e trattamenti migliori

    La cellulite sui glutei è un inestetismo comune che provoca una superficie cutanea dal tipico aspe...

    Leggi tutto
    Gambe e caviglie gonfie: cause, prevenzione e trattamenti

    Gambe e caviglie gonfie rappresentano un disturbo estetico che colpisce molte persone, specialmente...

    Leggi tutto
    Pelle flaccida addome: cause, prevenzione e soluzioni non in..

    Con il passare del tempo, la nostra pelle subisce inevitabilmente i segni dell'invecchiamento. Uno ...

    Leggi tutto
    Pelle a buccia d’arancia: da cosa è causata e come el..

    La pelle a buccia d'arancia è un inestetismo molto comune che colpisce maggiormente le donne ma pu...

    Leggi tutto