Pulizia del viso: le soluzioni del centro estetico

< News di bellezza

La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo, per questo motivo prendersene cura è un dovere per ciascuno di noi. Inquinamento, stress, affaticamento e variazioni ormonali minano la nostra cute ogni giorno, alterando la produzione di sebo e provocando il manifestarsi di quelle imperfezioni che tanto odiamo.

Vorremmo tutti avere una pelle perfetta. Utopia? No, se le dedichiamo le cure quotidiane di cui necessita.

Vero : esistono dei fattori che non possiamo controllare che la influenzano a prescindere dall’aspetto; ad esempio la genetica. Tuttavia ponendo la giusta attenzione al nostro stile di vita  e alle nostre abitudini alimentari possiamo raggiungere risultati esponenziali e soddisfacenti.

Immaginiamo una cena galante, un appuntamento importante, un colloquio lavorativo… Quale sarebbe, tra gli inestetismi, quello che più ci metterebbe in difficoltà se comparisse?

La risposta è una sola: il brufolo

Purtroppo, neanche a farlo apposta, i brufoli riescono sempre a sorprenderci nei momenti meno opportuni! Si manifestano, in maniera più o meno grave, colpendo ognuno di noi e mettendoci spesso in imbarazzo. L’acne, infatti, non è un disturbo legato esclusivamente alla pubertà, le cause possono essere ormonali, batteriche o, più frequentemente, genetiche e psicologiche. Proprio così, uno stress emotivo o mentale può essere la ragione primaria di un nuovo focolaio acneico.

Non è necessario disperare però! Brufoli, macchie e comedoni possono essere sconfitti tramite alcuni semplici accorgimenti, primo fra tutti, una professionale pulizia del viso.

Perché effettuarla? La pulizia del viso, effettuata presso un centro estetico specializzato, è il primo e il più utile passo avanti per superare i problemi che minano la bellezza della nostra pelle. Un’estetista competente può infatti essere di fondamentale importanza in questa lotta in cui acqua, detergenti e rimedi “fai da te” escono spesso sconfitti.

Senza dubbio la zona sulla quale ci interessa concentrarci maggiormente è il viso, che se “macchiato” può creare situazioni di imbarazzo e disagio nelle relazioni quotidiane.

La prima cosa da fare è capire quale tipo di pelle abbiamo per poter effettuare i trattamenti più adatti ed efficaci. La pelle si può presentare grassa, ovvero unta al tatto, secca, quando dà la sensazione di “tirare” e screpolare, mista, quando nella zona di fronte, naso e mento presenta caratteristiche eterogenee, normale, quindi liscia e compatta, o impura, tempestata da brufoli e punti neri.

Possono essere effettuate due tipologie di pulizia del viso, quella classica e quella che utilizza importantissimi acidi naturali, funzionali alla levigazione e pulizia profonda dell’epidermide.

Pulizia del viso tradizionale

La pulizia del viso classica consta di alcuni passaggi molto semplici. Come prima cosa la pelle viene disinfettata e detersa, facendo attenzione alla scelta del detergente più adatto al tipo di pelle trattata che, in base alla sua sensibilità o al suo grado di secchezza, necessiterà di un prodotto a pH più o meno acido. Subito dopo aver applicato il tonico, tramite l’utilizzo di vapori caldi si favorisce l’allargamento dei pori e quindi la fluidificazione del sebo. Il passo successivo è l’applicazione di un esfoliante, il quale agisce come uno scrub eliminando le cellule morte. Infine, spesso vengono applicate maschere nutrienti e rigeneranti e si completa con l’utilizzo di una crema protettiva ed emolliente.

Pulizia del viso profonda e professionale

I più avanzati centri estetici fanno ricorso all’utilizzo di alcuni acidi per ottimizzare i risultati della pulizia del viso e per aiutare a liberarci definitivamente di questo fastidioso problema. Si parla di “peeling chimico”, ma il termine non deve spaventarci, anzi, esso si riferisce all’impiego di sostanze alleate della bellezza femminile e maschile.

  • In primis ci riferiamo all’acido mandelico, derivante dall’estratto delle mandorle, il quale è il principale protagonista dei processi di esfoliazione delle pelli con tendenza acneica. Questo acido presenta importanti proprietà antiseborroiche, antibatteriche e cheratoliche. Agisce senza provocare bruciore o rossore, per questo motivo è molto efficace quando vengono trattate le pelli sensibili. Inoltre, stimola la produzione di collagene nel derma, aumentandone l’idratazione, ed è di conseguenza funzionale nel ringiovanimento facciale.
  • A completare l’azione dell’acido mandelico abbiamo l’acido glicolico, che si ottiene dalla canna da zucchero, dalla barbabietola, dall’ananas e dal melone. L’acido glicolico, capace di penetrare nella pelle più in profondità grazie al minor peso molecolare, è funzionale quando si verificano problemi estetici più gravi. Opera eliminando le cellule morte e lasciando la pelle del viso più morbida e luminosa; permette alla nuova pelle di venire alla luce. Per il suo utilizzo bisogna fare attenzione e ascoltare il parere degli esperti, perché l’acido glicolico è fotosensibilizzante, quindi è preferibile utilizzarlo nei mesi invernali, quando l’esposizione ai raggi solari è limitata.
  • Parimenti importante è l’acido piruvico, caratterizzato da un alto grado di penetrazione a livello del follicolo pilo-sebaceo. Esso provoca una riduzione del pH a livello follicolare con un effetto batteriostatico, inoltre, riduce la coesione intercellulare favorendo il rinnovamento epidermico. L’acido piruvico è anche un sebostatico potente, quindi riduce l’oleosità della pelle seborroica e acneica.
  • Ultimo, ma non per importanza, è l’acido salicilico. La sua azione esfoliante si concentra a livello dello strato corneo e nei primi strati dell’epidermide, per questo è molto efficace nell’eliminare la cheratina e il sebo del follicolo. L’acido salicilico è in grado di penetrare in maniera molto efficace nelle lesioni infiammatorie del follicolo stesso, dove agisce come batteriostatico e disinfettante senza causare irritazioni. Velocizza il turnover (rinnovamento) cellulare e, alla fine del trattamento, la pelle risulterà più liscia, uniforme e lenita.

L’esperienza e la fiducia le si conquistano solo lavorando professionalmente e con un metodo comprovato negli anni.

Staff Centro Estetico Pearl'age

Con la nostra esperienza e le nostre apparecchiature professionali possiamo aiutarti a combattere gli inestetismi del tuo viso. Trova il centro Pearl’age più vicino a te e prenota subito la tua consulenza d’immagine gratuita.

    Potrebbero interessarti anche:

    Consulenza di Body Shape a Torino nei Centri Pearl’age

    La consulenza di Body Shape a Torino è un'analisi delle forme e delle caratteristiche corporee di ...

    Leggi tutto
    Rughe d’espressione: quali sono e come contrastarle

    Le rughe d'espressione sono quei sottili segni nella pelle che si formano sul viso quando sorridiam...

    Leggi tutto
    Ems Training Rivoli: il tuo allenamento in 20 minuti da Pear..

    L'EMS training a Rivoli è l'allenamento rivoluzionario ad alta intensità che permette di coinvolg...

    Leggi tutto
    Pelle rilassata: cause, rimedi e trattamenti migliori

    La pelle rilassata è senza dubbio uno degli inestetismi più ostici da contrastare e solitamente t...

    Leggi tutto
    Trattamenti dimagranti: quali sono i migliori non invasivi

    I trattamenti dimagranti sono ideali per ritrovare la propria forma ed eliminare i chili e liquidi ...

    Leggi tutto
    Trattamenti tonificanti: quali sono i più efficaci

    I trattamenti tonificanti sono molto utili in tutti quei casi in cui la pelle, per diversi motivi, ...

    Leggi tutto
    Rimedi per le occhiaie: quali sono i trattamenti più effica..

    I rimedi per le occhiaie sono sempre più richiesti e ricercati da donne e uomini di tutte le età,...

    Leggi tutto
    Zampe di gallina: cause, rimedi e trattamenti migliori

    Zampe di gallina è il termine con il quale vengono chiamati gli inestetismi più temuti da donne e...

    Leggi tutto
    Radiofrequenza corpo: come funziona e quali sono i risultati

    La radiofrequenza corpo è un trattamento estremamente diffuso per la tonificazione dei tessuti e i...

    Leggi tutto