La cura della pelle: consigli dal centro estetico

Consigli per la cura dei tipi di pelle

Conoscere la propria pelle è essenziale affinché la si tratti nella maniera corretta, la pelle è un elemento importantissimo del nostro corpo, serve a proteggere i tessuti sottostanti ed è una particolarità che ci differenzia gli uni dagli altri; dalla pelle si possono capire molte cose di una persona, innanzitutto l’età ma anche le abitudini dell’individuo grazie a caratteristiche uniche.

I Centri di Estetica Avanzata Pearl'age sono specializzati nella cura della persona, chiaramente la conoscenza della pelle è fondamentale per la scelta della cosmetica più appropriata, infatti, collaboriamo con aziende cosmetiche competenti che possiedono diverse linee specialistiche a seconda dell’esigenza ed escludiamo prodotti contenenti ingredienti non compatibili e potenzialmente dannosi come petrolati, paraffine e parabeni.

Esistono vari tipi di pelle che, nel corso degli anni, subiscono variazioni differenti e determinano alterazioni fisio-patologiche uniche. Per eseguire un checkup si valutano diversi fattori quali colore (fototipo), grado di idratazione, consistenza, aspetto e quantità di sebo presente. Grazie al checkup si potrà agire correttamente anche nel momento in cui ci sia qualche inestetismo cutaneo (come le cosiddette “zampe di gallina”) che è di vostro desiderio correggere.

In questo articolo vorrei darvi qualche nozione e consiglio per la cura della pelle a seconda del tipo: grassa, impura e tendenzialmente acneica, secca, sensibile, una pelle combinata (chiamata anche pelle mista) o una pelle invecchiata.

Consigli per la pelle grassa, impura e con probabile presenza di acne.

Il primo test per determinare se è grassa è quando si inizia a sentire il viso leggermente unto. In realtà, la maggior parte delle persone possono sentire la pelle unta nel tardo pomeriggio ma se questa caratteristica la si sente nella prima parte della giornata allora c’è una buona probabilità che lo sia realmente! La pelle grassa è la più resistente ai raggi solari e all’assorbimento dei prodotti cosmetici.

Il cosmetico ideale per questo tipo di pelle dovrà lenire, idratare e purificare gli strati epidermici superficiali, combattere la proliferazione batterica e favorire la chiusura dei follicoli. Se la pelle grassa presenta dell’acne, è consigliata la scelta di cosmetici in grado di equilibrare l’attività delle ghiandole sebacee che spesso hanno una iperproduzione sebacea. Si consiglia l’uso di un prodotto antisettico.

La detersione della pelle grassa, impura e tendenzialmente acneica avviene attraverso un detergente delicato da eseguire la mattina e la sera, il nostro consiglio è quello di usare solo la punta delle dita per stenderlo, massaggiando la zona per circa 30 secondi prima di risciacquarla.

Due o tre volte a settimana è consigliato applicare un prodotto cosmetico che contiene acido salicilico ma senza la presenza di alcool.

E’ consigliato utilizzare un prodotto cosmetico contenete retinolo che, oltre ad avere proprietà anti invecchiamento, riduce la presenza di olio sulla superficie cutanea in quanto diminuisce la comparsa di pori dilatati.

Molto importanti sono i prodotti cosmetici esfolianti (es. acido mandelico che non è fotosensibilizzante), queste sostanze stimolano il rinnovamento cellulare (turn-over cellulare) e riducono l’ipercheratosi follicolare, favorendo l’uscita del sebo intrappolato all’interno dei dotti ghiandolari.

Consigli per la pelle secca.La cura della pelle

Questa tipologia di pelle è facilmente irritabile e sensibile. Infatti se c’è una reazione negativa a molti prodotti cosmetici (o tutti) che avete provato, molto probabilmente soffrite di secchezza cutanea.

La pelle secca ha bisogno di molta cura in quanto è sempre fragile, delicata e desquamata, richiede un trattamento cosmetico intensivo sia per idratare gli strati più superficiali dell’epidermide sia per nutrire in profondità la pelle con prodotti lenitivi e nutrienti.

Utilizzare un detergente delicato e non schiumoso, vi consigliamo di farne uso solo una volta al giorno, preferibilmente la sera.

La pelle secca va idratata! Lo strato corneo, ovvero lo strato di cellule morte che protegge la superficie cutanea, tende a usurarsi velocemente con la pelle secca, perciò è essenziale ripararlo. Vi consiglio di utilizzare cosmetici idratanti ricchi ad alto contenuto di fosfolipidi e acidi grassi essenziali. Molto importante è proteggere la pelle dagli agenti esterni.

Consigli per la pelle sensibile.

La pelle sensibile è fragile, predisposta a irritazioni e couperose (fragilità capillare). Questa tipologia di pelle è soggetta alla formazione precoce di rughe, inoltre, è molto suscettibile alle “aggressioni” esterne in quanto la funzione di barriera cutanea è particolarmente alterata (molto meno efficiente).

Per poter trattare correttamente la pelle sensibile è necessario un accorgimento particolarmente attento e l’uso di prodotti cosmetici che devono essere molto delicati, sono sconsigliati prodotti aggressivi, irritanti e allergizzanti; tutti i prodotti devono essere privi di coloranti, nichel, cromo, cobalto e alcool.

La pulizia del viso va effettuata con detergenti delicati ed oleosi per evitare arrossamento, desquamazione e secchezza cutanea.

In alcuni casi è necessario intervenire con integratori alimentari specifici contenenti vitamine antiossidanti ed acidi grassi essenziali.

Consigli per la pelle combinata o mista.

Questo tipo di pelle è caratterizzata dalla combinazione delle tre precedentemente descritte. Nella maggior parte dei casi si ha la pelle secca e sensibile sulle guance e la pelle grassa nella “zona T”, zona che corrisponde a naso e fronte.

Le persone con la pelle mista dovranno bilanciare la cura della propria cute con trattamenti riequilibranti.

Per quanto riguarda l’idratazione, vi consigliamo di utilizzare prodotti senza olio e trattare le zone più secce del viso con una crema idratante ricca (con fosfolipidi e acidi grassi essenziali).

Consigli per la pelle invecchiata.

La pelle fin dalla nascita è soggetta a invecchiamento. L’elasticità e la morbidezza della pelle sono influenzati dall’attività dei fibroblasti, cellule che producono collagene (principale responsabile dell’elasticità e della tonicità della pelle) ed elastina (principale responsabile della morbidezza, della distensione ed dell’integrità della pelle). Con il passare degli anni la produzione dei fibroblasti diminuisce e la pelle “invecchia”, proprio per questa caratteristica, quindi va trattata con particolare attenzione.

Una pelle invecchiata richiede molta cura, si possono associare integratori alimentari contenenti antiossidanti in grado di limitare i danni provocati dai radicali liberi.

I prodotti cosmetici utilizzati per questa tipologia di pelle contengono una molteplicità di sostanze specifiche quali: idratanti e antirughe (es. acido salicilico), antiossidanti (polifenoli e vitamine A, C, E), depigmentanti, schermanti solari, esfolianti ed acceleratori del turn-over cellulare (es. acido glicolico).

Prendetevi del tempo per voi stesse per far entrare all’interno della vostra routine la cura specifica per la vostra pelle. Con un pò di lavoro, è possibile ottenere degli ottimi risultati in campo estetico, riprendendo un colorito sano, qualsiasi sia il vostro tipo di pelle.

 Staff Centro Estetico Pearlage

prenota consulenza pearlage

 

Copyright depositphotos evgenyataman e zastavkin

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter