Consigli alimentari, dimagrimento e rimodellamento corpo: soluzioni agli attacchi di fame

L’attacco di fame o fame nervosa è lo stimolo che ci induce a mangiare qualsiasi cosa ci capiti sotto il naso nonostante il nostro corpo non lo necessiti. Questa problematica può scaturire da diversi fattori quali stress, digiuni, farmaci o diete non equilibrate o troppo drastiche. Esistono varie soluzioni per ovviare a questo problema, i Centri Estetici Pearl’age dispongono di una coach alimentare e collaborano con una psicologa e psicoterapeuta di formazione clinica e psicoanalitica, le quali potrebbero aiutarti in primis evidenziando la causa di questa fame improvvisa, in secondo luogo offrendo dei consigli alimentari sulla base delle tue abitudini e proponendo, se richiesto, programmi personalizzati di dimagrimento e rimodellamento corporeo per eliminare i chili di troppo.

“Care lettrici, in questo momento mi trovo ad affrontare l’acerrimo nemico di noi donne dedite alla cura del corpo, all’alimentazione e allo sport: l’attacco di fame!”

Un diverbio con il marito o il fidanzato, i problemi dei figli, una lite con un collega, un bel paio di jeans che non ci entra o semplicemente la fine di una giornata particolarmente stressante, sono tutte potenziali cause di sfogo delle nostre amarezze e malumori nel cibo spazzatura.

attacchi di fame consigli alimentariPerché è questa la dura verità: non è un gambo di sedano che ci mangeremmo nel momento in cui l’attacco di fame ci prende alla sprovvista!

Infatti, in questo momento, affonderemmo direttamente il dito in un barattolo di Nutella o in un sacchetto di patatine.

Benché la fame sia un impulso primario, un bisogno primordiale scaturito dall’istinto di sopravvivenza, l'assunzione di cibo viene spesso e volentieri condizionata da fattori che di ancestrale hanno ben poco. Sandwich elaborati, pasticcini glassati ed altre leccornie pubblicizzate in televisione si scontrano quotidianamente con trattamenti estetici, diete, infusi drenanti, barrette ipocaloriche e con quel consolidato e odiato binomio propriamente occidentale che intercorre tra bellezza e magrezza.

A pagare il conto, nemmeno a dirlo, è il rapporto con il cibo e la nostra psiche che lo controlla.

L'atto del mangiare in questione, infatti, non indica un’esigenza di cibo, ma nasconde le nostre ansie, i nostri timori e talvolta fuoriesce anche dalle nostre esperienze e sensazioni positive. La tristezza, ad esempio, scatena spesso attacchi di fame ansiosa e la preferenza di cibi ipercalorici, come i dolciumi, che migliorano momentaneamente lo stato d'animo.

Leggi tutto: Consigli alimentari, dimagrimento e rimodellamento corpo: soluzioni agli attacchi di fame

Emergenza estetica d’autunno…soluzioni per il viso

emergenza autunno per il visoEmergenza d’autunno vuol dire viso spento al ritorno dall’estate: la pelle abbronzata perde di luminosità e restano solo le macchie cutanee e delle piccole rughette che solcano ancor di più il viso.

Pearlage propone a Torino uno “speciale programma viso” che aiuta il ringiovanimento della pelle attraverso una prima esfoliazione cutanea profonda ma non invasiva con l’utilizzo del mandelico e un successivo trattamento con radiofrequenza multipolare su viso, collo e décolleté con un effetto lifting naturale.

“Ci siamo addormentate ieri sera sognando di essere distese al sole su qualche spiaggia bianca con il rumore delle onde e il caldo del sole addosso e ci siamo risvegliate che è autunno. Il sogno ha lasciato spazio alla realtà. Controlliamo allo specchio i pochi residui di abbronzatura e ci aggrappiamo a loro come se fossero una delle ultime scialuppe del Titanic, mentre ci osserviamo allo specchio rabbrividiamo all’idea di riassumere il colorito pallido ed emaciato degli inverni cittadini… Che tragedia!!!”

Superato lo shock iniziale direi che è inutile stare a piangere su ciò che è stato ed ammettere che l’abbronzatura estiva è uguale agli Amori estivi, 15 stupendi giorni al massimo per conquistarla ma con la fine delle vacanze, svanisce; quindi basta rimpianti e passiamo all’azione con il piano di “emergenza Pearlage”, recuperando tutto il nostro splendore!

La prima cosa da fare al rientro delle vacanze è prendersi cura del proprio viso e correre ai ripari per i danni provocati dall’esposizione solare, poi penseremo al resto. Il viso, si sa, è il nostro biglietto da visita ed è sempre in vista.

Il primo passo è il confronto con lo specchio. Accendete bene la luce e osservatevi attentamente.

Leggi tutto: Emergenza estetica d’autunno…soluzioni per il viso

Detossinazione: eliminare le tossine

coppia detossificataQuando si parla di detossinazione, la prima domanda che le mie clienti mi chiedono nel nostro centro estetico di Torino è: "Consulente Grazia, ma cosa sono le tossine? E soprattutto come si accumulano nel nostro corpo?”

Le tossine sono elementi di scarto, possono essere invisibili, come gli inquinanti dell'aria, possono essere prodotti dal nostro corpo, nello specifico dalle nostre cellule come sostanze di scarto oppure dai vari additivi alimentari e dai farmaci.

Un esempio pratico: pillola anticoncezionale e sigarette aumentano la quantità di tossine nel nostro corpo.

Fortunatamente abbiamo 5 organi (detti emuntori) che sono adibiti all'eliminazione delle tossine: fegato, reni, polmoni, intestino e pelle; essi sono collegati al sistema circolatorio e al sangue affinché svolgano tale compito.

Più questi organi sono "puliti" e meglio lavorano.

Oggi abbiamo deciso di approfondire una tipologia di detossinazione, cioè quella legata all’eliminazione di tossine dalla pelle.

Leggi tutto: Detossinazione: eliminare le tossine

Da settembre cambio vita! Consigli di alimentazione e estetica

Parla Grazia Votoli, consulente estetica ed alimentare dei Centri di Estetica Avanzata Pearl’age.

Grazia Votoli consulente estetica e alimentare Pearlage“…da settembre cambio vita!!!

Quanti settembre hanno sentito questa frase… e quanti settembre sono rimasti delusi!

Questo mese è da tempo ritenuto, a livello dei cambiamenti fisici, molto più importante di gennaio, mese del bilancio, in cui “tiriamo le somme” dell’anno ormai trascorso.

Il cambiamento! Quanto è difficile cambiare le nostre abitudini e quanto è impegnativo uscire dalla nostra “zona di confort ”.

Così, il più delle volte, si continuano a fare le solite azioni o a non fare nulla di nuovo o, peggio ancora, a provarci, non riuscirci e quindi demotivarci.

Il tempo a nostra disposizione è sempre lo stesso, il divano e il cibo sono le nostre “coccole” quotidiane, la nostra “coperta di Linus”.

I buoni propositi di settembre, maturati di solito sotto l’ombrellone, sono li, che ti fissano e aspettano.

Parliamo quindi di come metterne in pratica qualcuno (partendo almeno da uno) in merito a uno dei cambiamenti che in costume da bagno ci salta più all’occhio: il nostro corpo.

  1. Imparate a “perdonarvi” ma siate rigide sul “trovare le scuse”. Se un giorno non fate una cosa non significa che non siete in grado o che non valete nulla, semplicemente si riparte dal giorno dopo. Le scuse, invece, non servono e sono facilmente reperibili… vi giustificate con esse.
  2. L’obiettivo che vi prefissate deve avere delle caratteristiche ben chiare:
    • deve essere “fattibile”. Se hai 10 kg da perdere non puoi perderli in un mese… se non fai attività fisica da tempo non puoi correre 2 ore, se sei cintura nera di divano non fare l’abbonamento annuale alla palestra.
    • Devi darti un tempo. Ad esempio: dal 15 settembre al 15 ottobre, tutti i giorni, bevo mezzo litro in più di acqua.
    • Deve essere condiviso. La condivisione aiuta a responsabilizzarsi, evitate di dirlo a persone “ammazza-entusiasmi” che cercheranno in tutti i modi di farvi desistere.
    • Devi organizzarti. Se ti serve attrezzatura, materiale o tempo, devi fare in modo che non ti manchi.
  3. Le azioni ripetute nel tempo diventano abitudini.

Leggi tutto: Da settembre cambio vita! Consigli di alimentazione e estetica

Pearl’age: estetica avanzata - Articolo FABI PLUS, magazine dei bancari, Numero 31, Giugno 2015

Staff completo Pearlage

Pearl’age è una realtà moderna nel campo dell’estetica avanzata che unisce un team di professionisti per offrire un risultato visibile e duraturo nel tempo. Ne parliamo con il Dott. Andrea Astegiano, laureato in scienze biologiche e responsabile marketing e la sig.ra Grazia Votoli coordinatrice e coach alimentare.

Qual è, sig.ra Grazia, la particolarità che distingue i nuovi centri estetici Pearl age dai competitor?

Sicuramente la tecnologia. Le nostre tecniche non invasive riescono ad agire e correggere le cause degli inestetismi come adiposità localizzata, cellulite, ritenzione idrica e atonia tissutale. Il connubio tra un'attività di coaching alimentare personalizzato ed i nostri trattamenti detossinanti, drenanti, anticellulite e rimodellanti ci consentono di raggiungere risultati straordinari e duratori nel tempo. Grande importanza viene attribuita alla prevenzione e al trattamento delle rughe del viso e del rilassamento cutaneo con tecnologie in grado di ottenere un miglioramento e ringiovanimento dei tessuti con un effetto lifting naturale.

Per effettuare questi trattamenti utilizzate macchinari particolari?

Disponiamo di apparecchiature all’avanguardia; abbiamo un lettino di provenienza giapponese progettato per la detossinazione profonda e il dimagrimento; utilizziamo tecniche di drenaggio e apparecchi per stimolare la produzione di collagene per un effetto rimpolpante; veicolatori in grado di far penetrare in profondità sostanze nutritive quali acido ialuronico e vitamine con effetto antirughe e anti-age e naturalmente, non possiamo tralasciare l’apporto principe della manualità, considerando che lavoriamo nell’estetica.

Leggi tutto: Pearl’age: estetica avanzata - Articolo FABI PLUS, magazine dei bancari, Numero 31, Giugno 2015

Perché scegliere l'estetica avanzata

Scelta estetica avanzata

UNA FACCIA NUOVA SENZA AGHI NE BISTURI.

Possibile grazie alle apparecchiature estetiche di nuova generazione che, sfruttano le proprietà dei gas e dell energia meccanica, termica o elettromagnetica, tolgono anni alla pelle e correggono gli inestetismi. Come? Stimolano la produzione di fibre elastiche nel derma in modo indolore e mirato.

Metti a fuoco l obiettivo che vuoi raggiungere e pianifica il trattamento più efficace per risolverlo.

Il vantaggio della scelta di eseguire trattamenti di estetica avanzata piuttosto che rivolgersi a medici o chirurghi estetici risiede nel fatto che in estetica non si effettuano operazioni invasive. Queste creerebbero un danno al tessuto come potrebbe capitare con lifting chirurgici effettuati tramite attrezzature mediche quali bisturi o siringhe.

Dal 2005 a oggi l’estetica ha attraversato un periodo di forte evoluzione tecnologica, tanto da sancire una importante divisione tra i servizi offerti dall’estetica classica e quella specialistica.

Questa evoluzione ha fatto impennare la soglia di soddisfazione del cliente grazie a risultati ottenibili in poco tempo con le nuove tecnologie applicate ai trattamenti di estetica avanzata.

Estetica avanzata significa risultati subito visibili e soprattutto duraturi nel tempo grazie a tecnologie di ultima generazione applicate ad un collaudato metodo improntato al risultato e ad un’elevata qualità del servizio.

Leggi tutto: Perché scegliere l'estetica avanzata